ACQUISTI IN SOSPENSIONE I.V.A. - ESPORTATORI ABITUALI

Soggetti interessati

In breve, queste sono  le operazioni non imponibili  da considerare

I soggetti Iva che hanno registrato nell'anno solare precedente o nei dodici mesi precedenti operazioni non imponibili, che costituiscono il csd. Plafond, per un ammontare superiore al 10% del volume d'affari complessivo, acquistano lo "status" di Esportatore Abituale

Esportazioni dirette all'estero e cessioni intracomunitarie

Servizi nazionali ed intracomunitari

Altre operazioni assimilate

 

Effetti conseguenti alla qualifica di Esportatore Abituale 

che utilizza il plafond "fisso"

Effetti conseguenti alla qualifica di Esportatore Abituale che utilizza il plafond "mobile"

Gli operatori interessati potranno, nell'anno solare successivo e nei limiti del volume del Plafond, ovvero l'ammontare delle operazioni imponibili registrate nell'anno solare precedente, acquistare o importare beni e servizi senza applicazione dell'Iva

Gli operatori interessati potranno, nei dodici mesi successivi e nei limiti del volume del Plafond, ovvero l'ammontare delle operazioni imponibile registrate nei dodici mesi precedenti, acquistare o importare beni  e servizi senza l'applicazione dell'Iva

 

Condizioni e modalitÓ per acquistare beni  e servizi senza l'applicazione dell'Iva

L'operatore deve manifestare ai propri fornitori la volontÓ di usufruire della non imponibilitÓ Iva sui propri acquisti  con una apposita dichiarazione d'intento, una copia della quale deve essere consegnata o spedita prima dell'effettuazione delle operazioni non imponibili

Il fornitore, sulle fatture emesse, dovrÓ indicare  gli estremi della dichiarazione d'intento

Le dichiarazioni devono essere numerate progressivamente sia dal dichiarante che dal ricevente ed annotate entro 15 giorni su apposito registro o su apposita sezione dei registri fatture emesse o corrispettivi

www.fiscoitalia.it